Vengono riportati di seguito gli articoli del Titolo II riguardanti le finalità dell’associazione. Puoi scaricare la versione completa dello statuto di distil-lab in formato pdf.

Titolo II – Finalità

Art. 4 – Generalità dell’associazione

  1. L’associazione non ha scopo di lucro, non è legata ad alcun partito politico ed è aconfessionale. L’associazione, secondo il dettato degli artt. 2, 3, 18 e 21 della Costituzione, non discrimina e si impegna ad eliminare le discriminazioni di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. L’associazione ha inoltre tra i suoi principi ispiratori l’aggregazione, l’integrazione e la cooperazione tra le persone, con particolare riguardo ai giovani e agli abitanti di Belfiore.
  2. Al fine di svolgere le proprie attività l’associazione si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni volontarie, dirette e gratuite dei propri soci. Le prestazioni fornite dai soci sono a titolo gratuito e non possono essere retribuite neppure dal beneficiario. Ai soci possono essere rimborsate soltanto le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata secondo opportuni parametri validi per tutti i soci stabiliti dal Consiglio Direttivo e approvati dall’Assemblea. Le attività dei soci sono incompatibili con qualsiasi forma di lavoro subordinato e autonomo e con ogni altro rapporto di contenuto patrimoniale con l’associazione.
  3. Le attività commerciali consentite dall’associazione sono quelle che permettono di finanziare iniziative e attività attinenti allo scopo dell’associazione.

Art. 5 – Scopo dell’associazione

  1. I principi di cui all’articolo precedente sono perseguiti incentivando nella maniera più ampia possibile la libera espressione delle idee, delle inclinazioni e del carattere dei soci. Scopo dell’associazione è quindi la promozione, la pianificazione e l’organizzazione di iniziative sociali e culturali rivolte prevalentemente agli abitanti di Belfiore, con particolare attenzione ai giovani, quali ad esempio:
    • attività artistico-culturali;
    • attività ludiche;
    • attività sportive;
    • attività formative;
    • attività di promozione sociale;
    • valorizzazione del territorio e della cultura locale.
  2. Al fine di raggiungere lo scopo sociale, potrà essere attuata la più ampia collaborazione con ogni altro soggetto disponibile a perseguire le stesse finalità e che rispetti gli stessi principi sopra descritti.